Liceo Lanza - FOGGIA 09:08:42
 






   
UFFICIO DI PRESIDENZA
AREA SEGRETERIA / A.T.A.
AREA DOCENTI
PIANO OFFERTA FORMATIVA
INCONTRI ED EVENTI
AREA ALUNNI
OO.CC.
GALLERIA FOTOGRAFICA
 

ARCHIVIO STORICO
   
www.lanza-perugini.gov.it


VETRINA DELLE ECCELLENZE E DELLE BUONE PRATICHE
   
10 Campioni nazionali del Liceo classico 'Lanza' alla XXVI Olimpiade Gioiamathesis 2016


SOFIA PIA ANNARELLI E RITA CAPUTO DEL LANZA SEMIFINALISTE AL CAMPIELLO GIOVANI 2015
Pagina stampabile Spedisci questo articolo ad un amico

COMUNICATO STAMPA
     
CAMPIELLO GIOVANI 2015: DUE SEMIFINALISTE , SOFIA PIA ANNARELLI E RITA CAPUTO, PORTANO PER L’OTTAVA  VOLTA  IL LICEO CLASSICO ‘LANZA’  NELLA CERIMONIA  DEI SELEZIONATI !

 Mestre, 17 marzo 2015
Gentile Prof. Trecca,
ho il piacere di comunicarLe che tra i 25 semifinalisti della 20^ edizione del concorso letterario Campiello Giovani - Confindustria Veneto ci sono due studentesse che frequentano la Sua scuola.
Si tratta di:
Sofia Pia Annarelli, autrice del racconto Maria, la canzone triste, frequentante la classe 3^ D;
Rita Caputo, autrice del racconto Ali di sale, frequentante la classe 2^ F.
La prossima tappa del nostro concorso Campiello Giovani, e cioè la Selezione della Cinquina, si terrà a Verona, venerdì 17 aprile, alle ore 10.00 presso il Teatro Stabile di Verona (Piazza Viviani, 10).
……..
Colgo l’occasione per ringraziare Lei ed il corpo docente per la grande attenzione prestata al nostro concorso, nonché complimentarmi per gli ottimi risultati raggiunti dagli studenti del Liceo.
Con l’auspicio di un riscontro positivo, Le invio i miei migliori saluti.
Piero Luxardo


Con queste parole  Piero Luxardo, Presidente del comitato di gestione del Premio Campiello  ha comunicato al Preside Prof. Giuseppe Trecca che per l’ottava volta  il Liceo Classico ‘V.Lanza’ è nella rosa dei segnalati nel prestigioso Premio Letterario Campiello Giovani 2015 XX EDIZIONE sulla scia di una  tradizione iniziata nel 2000 : 2000 Ilaria Scarpiello (finalista), 2001 Valeria Di Napoli(finalista), 2009 Rocco Cautillo (finalista), 2011 Ludovica Cela (semifinalista), Ludovica Cela  (semifinalista), 2013 Daniela D’Amito (semifinalista),2014 Paolo Sgarro ( semifinalista) .
Il dato eccezionale è che quest’anno le semifinaliste sono due ragazze di 15 anni :Sofia Pia Annarelli di III D con il racconto ‘MARIA,LA CANZONE TRISTE’ e Rita Caputo di II F con il racconto ‘ALI DI SALE, i cui testi sono stati individuati dalla Giuria di Selezione  dell’ Edizione 2015 del “ Campiello Giovani”organizzato dalla Fondazione Il Campiello con la partecipazione della Confindustria Veneto ,del Ministero dell’Università e della Ricerca, dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto e della Regione del Veneto.

 Sono 8000 i ragazzi e giovani che nel corso degli anni  hanno partecipato al Campiello Giovani  da molte regioni d’Italia. Dagli oltre trecento partecipanti di quest’anno,  la Giuria di Selezione ha annunciato i venticinque semifinalisti che provengono dalle seguenti regioni italiane:
dieci dal Veneto, quattro dalla Puglia, due dalla Campania, due dalla Toscana, due dalla Sicilia, uno dalla Calabria, uno dall’Emilia Romagna, uno dal Friuli Venezia Giulia, uno dalla Lombardia e uno dal Piemonte.

Due scritture originali e consapevoli quelle di Sofia Pia Annarelli  e Rita Caputo.

MARIA,LA CANZONE TRISTE’ sviluppa senza lamentosi pietismi la vicenda di Maria , un’orfana di una giovane coppia morta durante la strage di Capaci, rimasta segnata nel fisico e nell’animo, e della sua crescita verso una sofferta consapevolezza di sé. Quello che sorprende è il modo con cui Sofia Pia modula lo stile con l’alternare vari piani narrativi e registri stilistici e con un’attenta contestualizzazione della storia.


‘ALI DI SALE’  presenta l’incontro su una corriera di due misteriosi personaggi , un ‘lui’ di nome Erodìos e una ‘lei’ di nome Diana, apparentemente agli antipodi , ma strettamente legati tra loro come rivelerà il  finale a sorpresa. Due vite da ‘sfiorati’ da ‘numeri primi gemelli’ cristallizzate da un dialogo serrato e da un uso attento del monologo interiore con una varietà linguistica che spazia dalle immagini mitologiche allo ‘splatter’.


 Adesso godiamoci questo risultato , in attesa della cerimonia che selezionerà i  cinque finalisti che approderanno alla finale di Venezia,che si terrà venerdì 17 aprile, h.10.00, nel corso di un evento presso il Teatro Nuovo di Verona, a cui parteciperanno, oltre alle varie autorità, anche  giovani scrittori di fama con la conduzione di Federico Basso, Davide Paniate e Gianni Cinelli da Zelig. L’appuntamento di Verona sarà un significativo momento di incontro e confronto tra giovani sulle tematiche della scrittura e della lettura, ma anche di un’occasione per trasferire ai ragazzi alcune stimolanti testimonianze di rappresentanti del mondo della cultura e dell’imprenditoria.
 
 In questa occasione una Giuria di esperti indicherà i cinque finalisti che parteciperanno il 12 settembre alla  finale del Premio Campiello
               
            Auguri vivissimi a SOFIA PIA e A RITA per questo promettente esordio!!!

                                                            Cordiali saluti 
                                                             Mariolina Cicerale
                                          (Responsabile Iniziative culturali del Liceo)
Foggia, 18/03/2015

 

Certo, i dati ISTAT 2014 collocano per la lettura la Puglia al penultimo posto, ma probabilmente l’aria che si respira nel Liceo classico ‘Lanza’,con  i numerosi e vari incontri culturali e‘inviti alla lettura’ ( INCONTRI EXTRAVAGANTI’, LETTURA E OLTRE), opera della fattiva collaborazione tra la Resposabile delle iniziative culturali, Prof.ssa Mariolina Cicerale, promotrice del Premio presso il Liceo e il personale docente e non docente del Liceo, confermano la frase del filosofo francese  GUY DEBORD posta in epigrafe agli ‘Incontri extravaganti’: ‘Per saper scrivere occorre aver letto. e per saper leggere occorre saper vivere’.


 
 
 
 
@
Elenco dei commenti

Non ci sono commenti.
Tutti i diritti sono riservati a Liceo Classico Statale VINCENZO LANZA.